http://www.gobiker.it?p=5754
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Viaggio mozzafiato sul tetto del mondo, tra Tibet e Nepal in moto!

Un’esperienza unica sul tetto del mondo. Il vero viaggio on the Road che capita un volta nella vita, nei misteriosi regn buddisti di Tibet e Nepal. Da secoli questa terra affascina viaggiatori di ogni tempo, con i suoi pellegrini che mormorano mantra, i favolosi monasteri, le splendide vedute delle più alte montagne del mondo. Il circuito offre la visita completa di Lhasa e dei suoi dintorni, fino a spingersi a Gyantse e Shigatse nella provincia di Tsang. L’altopiano tibetano, chiuso a sud dalla catena dell’Himalaya, oscilla fra i 3500 m e i 5000 m! Un’esperienza unica al mondo, tra Tibet e Nepal in moto!

E soprattutto, una sola parola echeggia in questo viaggio: EVEREST!

Saremo li, sotto alla Montagna che da sempre affascina, sfida, emoziona persone di tutto il mondo.

Un viaggio per esperti e veri amanti delle due ruote: il Tibet richiede un ottimo spirito di adattamento per i disturbi dovuti alle quote elevate, le strade non sempre in buone condizioni, le sistemazioni modeste fuori Lhasa.

UN VERO VIAGGIO PER VERI BIKER, CHE SAPRA’ REGALARE UN RICORDO UNICO…PER SEMPRE

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator http://www.goworld.it/!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

Nepal in moto

1° giorno

ITALIA - KATHMANDU (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Kathmandu con volo di linea operato da Turkish Airways o altro vettore IATA in classe economica.

2° giorno

KATHMANU (-/-/-)

Arrivo a Katmandu previsto in mattinata. Incontro con l’assistente locale per il trasferimento in hotel. Nel pomegriggio visita con guida locale parlante inglese di Kathamandu. Pernottamento.

3° giorno

KATHMANDU (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Giornata di visita da dedicare alla capitale Nepalese, luogo magico e crocevia di popoli. Oltre alla città in sé avremo modo di visitare Patan, la seconda città della valle, a sud di Kathmandu, parzialmente inglobata dalla capitale. Storicamente è conosciuta con il nome sanscrito di Lalitpur, “città della bellezza”, fondata nel 250 a. C, governata da aristocratici locali e conquistata infine dai sovrani Malla. La Durbar Square di Patan è costellata di templi, palazzi ed edifici che costituiscono una straordinaria rassegna di architettura newari. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Cena in hotel. Pernottamento.

4° giorno

KATHMANDU – GONGKAR – LHASA (B/-/-)

Prima colaizone in hotel. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo per Gongkar, l’aeroporto tibetano a circa 110 km da Lhasa. All’arrivo trasferimento in Bus a Lhasa (circa 2 ore). Sistemazione in hotel e tempo utile per l’acclimatamento all’altezza. La capitale tibetana si trova infatti già a circa 3.600 metri sul livello del mare. Pernottamento.

5° giorno

LHASA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Lhasa, cuore e anima del Tibet, residenza per secoli del Dalai Lama e meta di pellegrinaggi, ancora una città di grande fascino. Nel VII secolo d.C. divenne un importante centro di potere amministrativo e i re Yarlung vi governarono per circa 250 anni Dal 1642 è la capitale del Tibet e la maggior parte dei siti storici risalgono a questa epoca. Il Potala con i suoi colori bianco e ocra domina il panorama della città; seppure il suo significato simbolico sia forte, il centro spirituale è il Jokhang, il tempio più sacro e frequentato del Tibet; lo circonda il Barkhor, con il kora, il circuito di pellegrinaggio animato di devoti che lo percorrono in senso orario, i musicisti di strada e le bancarelle che vendono oggetti sacri. Pernottamento.

6° giorno

LHASA – NAM TSO LAKE – LHASA (B/-/-) 460 km – 8 ore

Prima colazione in hotel e primo incontro con le mitiche e infinite Royal Eenfield Bullet 500 cc. Giornata intera da passare in sella alle nostre due ruote sia per prendere conoscenza del mezzo sia per visitare uno dei posti in assoluto più incredibili dell’altopiano tibetano e di tutto il viaggio: il lago Nam Tso, che in tibetano significa Lago Celeste, e si trova ad un’ altitudine di 4.718 mt. È il lago alpino salato più alto del mondo e la spettacolarità dei suoi panorami vi lascerà senza fiato. Sosta presso le sorgenti termali di Yangbachen per pranzo. Rientro a Lhasa e tempo a disposizione per relax in hotel. Pernottamento.

7° giorno

LHASA – YAMDROK - GYANTSE (B/-/-) 264 km – 5 ore

Prima colazione. Al mattino partenza per Gyantse, situata a 280 km a sud-ovest di Lhasa e a 3.950 m d’altezza. Lungo la strada si incontra il fulgido lago Yamdrok (4.488 m s.l.m.), che con il cielo terso assume una meravigliosa colorazione turchese intenso. E’ un lago tortuoso, profondo diverse centinaia di metri, ed è uno dei quattro laghi sacri del paese. Arrivo a Gyantse, famosa per il suo kumbum, che letteralmente significa “100.000 immagini” e racchiude splendidi dipinti e sculture tibetane. Il kumbum è un chorten, o stupa in tibetano, che viene utilizzato come reliquiario. Fu commissionato nel 1427 da uno dei primi principi di Gyantse. Il chorten è alto 35 metri ed è sormontato da una cupola d’oro; la salita tocca livelli sempre più alti del percorso tantrico. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

8° giorno

GYANTSE - SHIGATSE (B/-/-) 90 km – 2 ore

Prima colazione in Guesthouse. Giornata breve di moto quest'oggi, che passerà ad un altitudine media di circa 4000 mt. Questa breve quanto necessaria tratta ci darà la possibilità, oltre che per riposarci prima dei tratti più impegnativi, di scoprire le meraviglie della seconda città più importante di tutta la regione tibetana. Avremo quindi modo di dedicare la giornata alla visita di Shigatse, sede ufficiale del Panchen Lama, che per tradizione risiede nel monastero di Tashilhunpo, fondato nel 1447. Il titolo di Panchen significa “grande studioso” e per tradizione era attribuito agli abati di Tashilhunpo. Pernottamento in Guesthouse.

9° giorno

SHIGATSE – SHEGAR (New Tingri) (B/-/-) 292 km – 6 ore

Prima colazione in hotel. Dopo la breve tappa di ieri, riprendiamo la nostra marcia per arrivare a Shegar (4.200 mt.) dove pernotteremo. Lungo il tragitto, d’obbligo la visita del Monastero di Sakya, particolarmente scenografico perché circondato da alte mura, definite da alcuni come “La Grande Muraglia Tibetana” . Si compone in realtà di due edifici situati a a nord e a sud del Trum Chu. Il più suggestivo è quello posizionato sulla sponda meridionale del fiume. Una caratteristica degli edifici di questa zona è il colore grigio cenere , con strisce verticali bianche e rosse , a differenza di quelli che si trovano nel resto del Tibet solitamente di colore bianco. Si prosegue per Shegare, attraversando paesaggi spettacolari e percorrendo il nostro primo passo oltre i 5.000! (il passo di Gytso La, 5.220 mt ). Arrivo a Shegar. Check In in Guesthouse. Pernottamento.

10° giorno

SHEGAR – RONGBUK (Evereste Camp) (B/-/-) 104 km – 2 ore

Prima colazione in hotel. Guida attraverso suggestivi panorami sino a giungere a Rongphu. La strada, in un susseguirsi di curve e passi Himalayani, ci lascerà senza fiato all’arrivo a Rongbuk, quando l’Everest si mostrerà così vicino in tutta la sua maestosità!
Da Rongbuk si ha la possibilità, con una camminata ( 4 km) o affittando dei carri trainati da cavalli, di raggiungere il Campo Base Everest, da cui è possibile ammirare la parete settentrionale del Monte Everest, la più spettacolare della montagna.
Pernottamento presso il Rongbuk Monastery Guest House.

11° giorno

RONGBUK – ZHANGMU (B/-/-) 300 km – 6 ore

Prima colazione in monastero. Partenza in moto per Zhangmu, ( 2250 mt,a circa 8 chilometri dal confine), una tipica cittadina di frontiera, animata e piena di negozi colmi di merci provenienti dai paesi limitrofi, abbarbicata su una serie di tornanti che scendono fino al confine e alla dogana tra Cina e Nepal. La strada sarà un susseguirsi di passi e panorami che solo l’altopiano più alto del mondo può regalare. Da qui la strada comincia a salire fino a raggiungere prima il La Lung Pass (5.200 Mslm) e successivamente il Thong La Pass (5.050 Mslm), da dove se la fortuna ci assiste potremo godere ancora del panorama mozzafiato dell’Everest. Si scende poi alla volta del Nyalam Pass (3.800 Mslm) fino alla nostra destinazione serale. Pernottamento in Guesthouse.

12° giorno

ZHANGMU – KATHMANDU (B/-/D) 128 km

Prima colazione in hotel. Disbrigo delle formalità doganali necessarie all’attraversamento della frontiera col Nepal. Salutiamo la nostra guida tibetana e attraversiamo di nuovo il “ponte dell’amicizia” che ci riporta in Nepal. Proseguiamo il nostro viaggio per rientrare a Kathmandu, ultima tappa di questo meraviglioso viaggio.
Arrivo a Kathmandu. Riconsegna delle moto prese a noleggio.Trasferimento in hotel. Cena di arrivederci. Pernottamento.

13° giorno

KATHMANDU (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Abbiamo ancora un’altra giornata da dedicare alla visita della capitale nepalese. Si visitano due importanti santuari: Pashupatinat, il tempio hindu più importante del Nepal, che sorge lungo le sponde del fiume sacro Bagmati, alla periferia orientale di Kathmandu. Il tempio è dedicato a Shiva, distruttore e insieme creatore, ed è teatro di frequenti cremazioni, in cui il corpo del defunto, avvolto in un sudario, viene disteso su una pira di legno e dato alle fiamme. Solo gli hindu possono accedere al tempio principale in cui avvengono le celebrazioni funebri, ai visitatori è riservato l’argine opposto del fiume, da dove si può scorgere una parte del complesso sacro e la scalinata delle cremazioni. Si raccomanda il massimo rispetto durante le cerimonie funebri. Visita di Bodhnath, chiamato anche Boudha, centro religioso della consistente comunità di esiliati tibetani del Nepal. Il villaggio si sviluppa intorno ad un enorme stupa circolare sormontato dallo sguardo del Buddha; il luogo è suggestivo e animato da pellegrini tibetani che si muovono intorno allo stupa in senso orario facendo girare le ruote di preghiera. Rientro in albergo e cena. Pernottamento.

14° giorno

KATHMANDU - ITALIA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo per l’Italia operato da Turkish Airways o altro vettore IATA in classe economica.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
14 luglio 2018€ 5.290

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

In base al tempo di percorrenza e alle condizioni delle strade, l’ordine di effettuazione delle visite potrebbe subire modifiche.

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cinese; è inoltre necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera, e 1 foto-tessera, da inviare a Go Asia non oltre 30 giorni prima della partenza

Tabella completa quote individuali di partecipazione, a partire da: 

Prezzo per persona, MINIMO 14 PARTECIPANTI In camera doppia
Quota di partecipazione pilota moto € 5.290,00
Quota di partecipazione passeggero moto € 4.120,00
Supplemento singola € 780,00
Quota di iscrizione € 65,00

 

 

Assicurazione facoltativa annullamento:

Quota Viaggio a Persona Costo Quota Viaggio a Persona Costo
Da 1.000,00 25,00 Da 6.000,00 135,50
Da 2.000,00 40,00 Da 8.000,00 180,00
Da 3.000,00 65,00 Da 10.000,00 220,00
Da 4.000,00 90,00 Da 12.000,00 260,00
Da 5.000,00 110,00 Fino a Euro 14.000,00 300,00

 

Hotel (o similari):

  • Kathmandu: Hotel Radisson 4*
  • Lhasa: Yak Hotel 4*
  • Gyantse: Hotel Yeti 2/3*
  • Shigatse: Gyan Gyan Hotel 2/3*
  • Shegar: Shegar Everest hotel 2/3*
  • Rongbuk: Rongbuk Monastery Guesthouse
  • Nyalam: Best House 2/3*

Tasso di cambio : 1 Euro = 1.13 USD (Dollaro Americano)


La quota comprende

  • Voli intercontinentali da Roma e/o Milano in classe economica
  • Volo interno da Kathmandu a Lhasa
  • 12 pernottamenti negli Hotel menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma: pensione completa in Nepal. Prima colazione in Tibet
  • Tour Leader dall’Italia in moto
  • Meccanico e Road Captain locale in moto che accompagna il gruppo
  • Guide locali parlanti italiano in Nepal e inglese in Tibet
  • Trasferimenti, visite e ingressi come da programma
  • Noleggio Moto Royal Enfield 500 CC dal 4° al 12° giorno
  • Rifornimenti di benzina e olio per la moto
  • Documentazione e ottenimento del visto tibetano
  • Documentazione per il Travel Permit al campo base Everest
  • Permesso per i mezzi per l’entrata in Tibet e al campo base Everest
  • Trasferimento con Van da Rongbuk al CAMPO BASE DELL’EVEREST
  • Mezzo di supporto al seguito del gruppo per il trasporto bagagli e pezzi di ricambio
  • Esperto Meccanico Royal Enfield a seguito del gruppo
  • Bibite rinfrescanti e snack durante i tragitti in moto
  • Ingressi ai siti, monumenti e monasteri previsti durante il tour
  • Tasse per videocamere e fotocamere
  • Gadgets, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Tasse aeroportuali soggette a variazione
  • I pasti non menzionati , le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Deposito a garanzia di € 400 per moto che verrà restituito alla riconsegna della moto (salvo trattenute per eventuali danni causati)
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • La quota di iscrizione
  • Assicurazione annullamento (vedi tabella in basso)
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Thailandia on the road

Durata: 7 giorni / 6 notti

da € 1.930 - Voli esclusi

cape town road

Durata: 14 giorni / 11 notti

da € 4.440 - Voli inclusi

The Music Road

Durata: 14 giorni / 12 notti

da € 2.120 - Voli inclusi

Stati Uniti in moto

Durata: 15 giorni / 13 notti

da € 2.870 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti
moto libri

Sei un appassionato di moto? Adori leggere? Beh, allora questo è l’articolo giusto per te!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su