https://www.gobiker.it?p=23396
per informazioni: Go Biker S.r.l.
via Buonarroti ang. via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Un itinerario di 4.600 km, di cui circa 1500 di strada sterrata che dal Chile ci porterà a Ushaia, La fine del Mundo, attraversando la tanto sognata Patagonia; il  Vulcano Osorno, le cascate Petrohue, Lago Llanquihue. E ancora la Foresta pluviale in Cile; la  “Carretera Austral”, la famosa Strada 40, la più estesa dall’Argentina con oltre 5.000 km, molto nota per i suoi venti e la sua difficoltà. Infine, il Ghiacciaio Perito Moreno a Calafate, e Fine del Mondo, Ushuaia di fronte al Canale Beagle!!!.

L’ Itinerario prevede 1500 km di strada sterrata per cui occorre una discreta preparazione.

 

PARTENZA DEDICATA: 26  DICEMBRE 2019

MINIMO 10 PARTECIPANTI

1° giorno

26 dicembre ITALIA - SANTIAGO DEL CILE

Partenza dall’ Italia per Santiago del Chile con volo operato da LAN, Air France o KLM

2° giorno

27 dicembre arr. A SANTIAGO DEL CILE – OSORNO (-/-/D)

Arrivo a Santiago del Chile in prima mattinata. Volo interno per Osorno. Arrivo a Osorno e incontro con l’ assistente locale per il trasferimento e sistemazione in hotel. Cena in un ottimo ristorante specializzato in carne e pesce.

3° giorno

28 dicembre OSORNO – SAN CARLOS DE BARILOCHE (B/-/-) - 250 km

Prima colazione in hotel. Lasciando Osorno, attraversando le poderose Ande via Puyehue Pass, con viste sui vulcani recentemente attivi percorreremo il ciglio del bellissimo Lago Nahuel Huapi, per arrivare a Bariloche, dove staremo la prima notte in questa famosa città resort sul ciglio del Nahuel Huapi. Faremo 250 km di strada asfaltata. Sistemazione in hotel. Pernottamento

4° giorno

29 dicembre BARILOCHE - FUTALEUFU (B/-/-) – 420 km

Dopo colazione, lasceremo Bariloche e proseguiremo per Futaleufu, 420 km di strada asfaltata verso sud. Questo ci porterà a percorrere il ciglio dei laghi di montagna di Mascardi, Guillermo e Gutierrez circondati da alti picchi e foreste. Ci fermeremo nella città di El Bolsòn per il pranzo libero. Una volta raggiunta Esquel, una cittadina piccola e accogliente fondata dal Gallese nel 19° secolo, ci inerpicheremo di nuovo sulle Ande per rientrare nuovamente in Cile. Arriveremo in serata a Futaleufu. Pernottamento

5° giorno

30 dicembre FUTALEUFU - COYHAIQUE (B/-/-) – 450 km

Colazione a Futaleufu, e poi ripresa del viaggio attraverso quella che può essere considerata una delle più belle strade del Sudamerica, la mitica “Carretera Austral”, la grande via di comunicazione fatta costruire da Pinochet per scopi militari e per unire il nord al sud del paese…..anche se sempre più asfaltata conserva ancora il fascino degli antichi avventurieri. Arrivo a Coyaique. Pernottamento.

6° giorno

31 dicembre COYHAIQUE – PUERTO RIO TRANQUILO (B/-/-) – 250 km

Dopo la colazione proseguiremo per Puerto Rio Tranquilo, interamente lungo la Carretera Austral. Pernottamento a Puerto Tranquilo sulle sponde del Lago General Carrera. L’intero viaggio sarà in mezzo a una bellissima foresta pluviale.

7° giorno

01 gennaio PUERTO RIO TRANQUILO – GOBERNADOR GREGORES (B/-/-) 533 km

Oggi cominceremo seriamente il nostro viaggio su strada perché avremo misto di strada mista sterrata a terra battuta. Questa è la Patagonia di cui avete sentito parlare, la vera immagine di vuoto e desolazione. Potrete viaggiare per diverse ore senza incontrare niente, se non dei cespugli. E’ una terra dove puoi aspettarti di incontrare animali selvaggi come i guanaco, i rhea pennati e anche un tipo di armadillo. Passeremo l’avamposto di Bajo Caracoles e alla fine raggiungeremo il ranch al Gobernador Gregores, dove pernotteremo e ceneremo lasciandoci trasportare davanti a un fuoco e godendosi un vasto cielo pieno di stelle. Le sistemazioni qui sono molto più semplici con bagni in comune.

8° giorno

02 gennaio G.GREGORES – EL CALAFATE (Perito Moreno) (B/-/-) – 350 km

Si continua per altri 160 km su ghiaia e 150 di strada asfaltata oltre molte stancia e il possente fiume Santa Cruz che fluisce nel Lago Argentina. Poi, si raggiunge nuovamente l’asfalto, per un breve giro nella città di Calafate, dove passeremo due notti. Scatteremo foto in un luogo paradisiaco per fare trekking: El Chaltèn con il Fitz Foy sul lago Viedma. Pernottamento

9° giorno

03 gennaio EL CALAFATE – EL CALAFATE (B/-/-) – 200 km

Prima colazione. Dopo tante tappe e tanti km questa sarà una giornata tranquilla, ma indimenticabile.
Prenderemo le nostre moto e andremo a visitare il famosissimo ghiacciaio “Perito Moreno” che ci lascerà senza fiato con tutta la sua maestosità. Sorseggeremo e ci gusteremo il primo aperitivo del
2019 con questa vista indimenticabile su uno dei ghiacciai più antichi del mondo, rientreremo a El Calafate nel tardo pomeriggio. Pernottamento.

10° giorno

04 gennaio EL CALAFATE – EL CALAFATE – TORRE DEL PAINE (B/-/-) – 350 km

Prima colazione. percorrendo la mitica Ruta 40 e poi la Ruta 9 in Cile raggiungeremo il Parco Nazionale Torres del Paine, uno dei luoghi piu’ affascinanti del pianeta, meta di turisti ed escursionisti provenienti da ogni parte del mondo che ci rapira’ con la sua bellezza unica.

11° giorno

05 gennaio TORRE DEL PAINE (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata libera a disposizione per la visita del Parco Nazionale . Cena libera. Pernottamento.

12° giorno

06 gennaio TORRE DEL PAINE – CERRO SOMBRERO (B/-/-) 470 km

Prima colazione in hotel. Tappa meravigliosa che ci avvicinerà allo stretto di Magellano e alla Terra del Fuoco. Sentiremo la nostra meta avvicinarsi, il forte vento e i tantissimi lama ci accompagneranno lungo la steppa di questa tappa verso il sud del mondo. attraverseremo finalmente lo Stretto di Magellano e dopo aver attraversato la Terra del Fuoco, rientreremo in Cile per arrivare a Cerro Sombrero, l’ultima tappa prima di raggiungere Ushuaia, la Fin del Mundo. Pernottamento.

13° giorno

07 gennaio CERRO SOMBREO – USHUAIA (B/-/-) – 408 km

Prima colazione in hotel. Lasciamo Cerro Sombrero e ci dirigiamo verso Ushuaia su strada asfaltata. partiamo lungo il lago Fagnano e su nella spettacolare catena Darwin, oltre il passo di Garibaldi. A fine giornata, cena libera a Ushuaia e pernottamento nel nostro alloggio.

14° giorno

08 gennaio USHUAIA (B/-/-)

Giorno libero per visitare la fine della strada 3, il Parco Nazionale di Lapataia o per la visita della Prigione, divenuta un museo. Il giorno successivo potremo anche decidere, se qualcuno è interessato a vedere i pinguini, di stare nella Estancia Habertone di fronte l’isola di Puerto Williams.

15° giorno

09 gennaio USHUAIA – PUNTA ARENAS (B /-/-) – 480 km

Lasciamo Ushuaia presto al mattino per iniziare un lungo e interessante giorno. Faremo visita ai pinguini di Estancia Harberton, (costo dell’escursione a parte USD 90). Faremo rifornimento a Tolhuin. Poi Dovremo guadare un fiume poco profondo per lasciare l’Argentina a San Sebastián per dirigerci verso il lato cileno dell’isola. Arrivo a Punta Arenas. Pernottamento in hotel.

16° giorno

10 gennaio PUNTA ARENSA – partenza (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Trasferimento con assistente locale in aeroporto per il volo per l’Italia operato da Iberia, Air France o KLM.

17° giorno

11 gennaio arr. ITALIA

Arrivo in Italia. Fine dei servizi

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 23 Dicembre 2019 al 9 Gennaio 2020€ 5.400

Note

OPERATIVO VOLI

 

IB3255   26DEC  MXP/MAD   1910/2130                         

IB6833   26DEC  MAD/SCL    2345/0915+1

H2 103   27DEC  SCL/ZOS    1315/1450                  

IB7116   10JAN  PUQ/SCL    1445/1810                          

IB7109   10JAN  SCL/MAD    2010/1250+1                          

IB3264   11JAN  MAD/LIN    1845/2050

 

BA 557   26DEC  FCO/LHR     1840/2015                         

BA 251   26DEC  LHR/SCL     2200/0935+1                          

LA 251   27DEC  SCL/ZOS     1259/1433                   

IB7116   10JAN  PUQ/SCL    1445/1810                          

IB7109   10JAN  SCL/MAD    2010/1250+1                         

IB3236   11JAN  MAD/FCO    1600/1830          

 

LH 285    26DEC  BLQ/FRA     1430/1600                         

LA 705    26DEC  FRA/SCL      1925/0930+1                         

LA 251    27DEC  SCL/ZOS     1259/1433                    

LA 280    10JAN  PUQ/SCL     0838/1312                          

LA 706    10JAN  SCL/MAD     2010/1250+1                          

IB8760    11JAN  MAD/BLQ    1610/1830

 

Quote individuali di partecipazione, a partire da:

 

Prezzo per persona, MINIMO 10 PARTECIPANTI In camera doppia
Quota di partecipazione pilota moto –

con noleggio moto

€ 6.450
Quota di partecipazione pilota moto –

Con trasporto moto dall’Italia

€ 5.400
Quota di partecipazione passeggero moto o passeggero mezzo organizzazione € 3.700
Quota volo intercontinentale a partire da € 1590 da Milano
Quota volo intercontinentale a partire da € 1690 da Roma
Quota volo intercontinentale a partire da  € 1490 da Bologna
Quota di iscrizione € 65

La quota comprende

  • 14 giorni di noleggio moto o trasporto moto dall’Italia
  • 15 pernottamenti con sistemazione in hotel categoria 4*, 5* con colazione inclusa.
  • Guida in moto.
  • Accompagnatore dall’Italia.
  • furgone di supporto 4×4, doppia cabina, con pick up, posto per 3 passeggeri con oggetti di scorta, attrezzi, telefono satellitare, acqua.
  • Mappe del Chile e dell’Argentina.
  • Documenti e autorizzazioni per il confine.
  • Noleggio moto in Osorno
  • Rilascio moto in Punta Arenas
  • Ingresso al ghiacciaio Perito Moreno
  • Cene di benvenuto e di saluto, bevande alcoliche escluse.
  • Transfer Aeroporto di Osorno / Hotel /
  • Transfer Punta Arenas hotel / Aeroporto

La quota non comprende

  • Volo Intercontinentale A/R dall’Italia in classe economica
  • Tasse aeroportuali
  • Eventuali mance per guide e autisti
  • Extra in hotel per esempio lavanderia, chiamate telefoniche, etc.
  • Pasti non inclusi nell’itinerario
  • Assicurazione personale di viaggio
  • Benzina
  • Bevande alcoliche
  • Assicurazione danneggiamenti opzionale

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Una volta non basta mai: l’anno scorso abbiamo scoperto il Nord degli Stati Uniti, quest’anno abbiamo voluto vedere come fosse il Sud ed abbiamo incontrato un mondo completamente diverso…

In conclusione posso dire che l’Albania mi ha lasciato piacevolmente sorpresa ed è davvero un paese che vale la pena di scoprire; tutto questo grazie anche alla perfetta organizzazione del nostro Tour Leader Andrea e del suo impeccabile collaboratore Paolo.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Biker S.r.l.
via Buonarroti ang. via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02768400422 R.E.A. AN 213634
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su