https://www.gobiker.it?p=23557
per informazioni: Go Biker S.r.l.
via Buonarroti ang. via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Un viaggio di 15 giorni nel misterioso regno buddista del Tibet, che da secoli affascina viaggiatori di ogni tempo, con i suoi pellegrini che mormorano mantra, i favolosi monasteri, le splendide vedute delle più alte montagne del mondo.

Il circuito offre la visita completa di Lhasa e dei suoi dintorni, fino a spingersi a Gyantse e Shigatse nella provincia di Tsang.

L’altopiano tibetano, chiuso a sud dalla catena dell’Himalaya, oscilla fra i 3500 m e i 5000 m, il periodo migliore per una visita va da fine aprile all’inizio di novembre, luglio e agosto possono essere piovosi, gli inverni freddi.

Un viaggio in Tibet richiede un ottimo spirito di adattamento per i disturbi dovuti alle quote elevate, per i lunghi trasferimenti in strade non sempre in buone condizioni, per le sistemazioni modeste fuori Lhasa, per la cucina povera. Le guide locali parlano inglese. 

 

MINIMO 8 PARTECIPANTI

1° giorno

15 maggio ITALIA - CHENGDU

Partenza dall’ Italia per Chengdu con volo di linea operato da Thay Airways o altro vettore IATA in classe economica. Pasti e pernottamento in volo.

2° giorno

16 maggio arr. a CHENGDU

Arrivo a Chengdu nel primo pomeriggio. Incontro con l’ assistente locale e trasferimento in hotel. Ritiro del Permesso di Ingresso in Tibet. Resto della giornata libero a disposizione. Pernottamento.

3° giorno

17 maggio CHENGDU - LHASA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto per il volo per Lhasa. Arrivo a Lhasa nel pomeriggio. Trasferimento in hotel con assistente locale. Tempo a disposizione per acclimatarsi. Pernottamento.

4° giorno

18 maggio LHASA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Lhasa, cuore e anima del Tibet, residenza per secoli del Dalai Lama e meta di pellegrinaggi, è ancora una città di grande fascino. Nel VII secolo d.C. divenne un importante centro di potere amministrativo e i re Yarlung vi governarono per circa 250 anni, dal 1642 è la capitale del Tibet, e la maggior parte dei siti storici risalgono a questa epoca. Il Potala con i suoi colori bianco e ocra domina il panorama della città; seppure il suo significato simbolico sia forte, il centro spirituale è il Jokhang il tempio più sacro e frequentato del Tibet; lo circonda il Barkhor, con il kora, il circuito di pellegrinaggio animato di devoti che lo percorrono in senso orario, i musicisti di strada e le bancarelle che vendono oggetti sacri. Pernottamento.

5° giorno

19 maggio LHASA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata all’espletamento delle formalità doganali e ritiro della patente cinese per iniziare il nostro tour in moto nella Terra del Dalai Lama. Pernottamento.

6° giorno

20 maggio LHASA – YAMDROK - GYANTSE (B/-/-) (264 km)

Prima colazione. Al mattino partenza per Gyantse, situata a 280 km a sud-ovest di Lhasa e a 3.950 m d’altezza. Lungo la strada si incontra il fulgido lago Yamdrok (4.488 m s.l.m.), che con il cielo terso assume una meravigliosa colorazione turchese intenso. E’ un lago tortuoso, profondo diverse centinaia di metri, ed è uno dei quattro laghi sacri del paese. Arrivo a Gyantse famosa per il suo kumbum, che letteralmente significa “100.000 immagini” e racchiude splendidi dipinti e sculture tibetane. Il kumbum è un chorten, o stupa in tibetano, che viene utilizzato come reliquiario. Fu commissionato nel 1427 da uno dei primi principi di Gyantse. Il chorten è alto 35 metri ed è sormontato da una cupola d’oro, la salita tocca livelli sempre più alti del percorso tantrico. Sistemazione al Gyantse Hotel**/*. Pernottamento.

7° giorno

21 maggio GYANTSE - SHIGATSE (300 km)

Prima colazione in hotel. E’ giunta l’ora di arrivare nella capitale Tibetana….LHASA!!! La strada che ci porterà a metà del nostro viaggio oggi è gradevole e segue il corso del fiume YarlungTsangpo, nel mezzo dell’altopiano Tibetano accompagnati dagli Yak al pascolo. Arrivo a Lhasa in serata. Sistemazione in hotel e tempo libero a disposizione. Pernottamento.

8° giorno

22 maggio SHIGATSE - TINGRI - RONGBUK (Evereste Camp) (B/-/-) (390 km)

Prima colazione in hotel. Prima tappa attraverso il Thong La Pass (5.050 Mslm) da dove se la fortuna ci assiste potremo godere del panorama mozzafiato dell’Everest!!!. Si prosegue fino al punto più alto, il Lalung La Pass (5.200 Mslm). Arrivati a Tingri si prosegue attraverso suggestivi panorami sino a giungere a Rongphu, …. La strada, in susseguirsi di curve e passi Hymalayani, ci lascerà senza fiato all’arrivo a Rongbuk quando la Montagna più alta del mondo, L’Everest si mostrerà così vicino in tutta la sua maestosità!!!
Pernottamento presso il Rongbuk Monastery Guest House

9° giorno

23 maggio EVEREST BASE CAMP – SAGA (B/-/-) (104 km)

Prima colazione in monastero. Da Rongbuk, se ne avremo la possibilità (dipendentemente dalle leggi in atto) potremmo con dei carri trainati da cavalli di raggiungere il Campo Base Everest, da cui è possibile ammirare la parete settentrionale del Monte Everest, la più spettacolare della montagna. Al Termine dell’escursione, partenza in moto per il Peitsuko Lake con sistemazione presso Guesthouse Saga. Pernottamento.

10° giorno

24 maggio SAGA – DARCHEN (B/-/-)

Prima colazione in hotel. La strada ci porterà attraverso fino ai piedi del Mt. Naimonanyi per pernottare a Darchen. Pernottamento

11° giorno

25 maggio DARCHEN - PAYANG (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Oggi arriveremo a Payang che ci offrirà il più bel spettacolo del monte Kaylash, il monte sacro ai buddhisti. Pernottamento

12° giorno

26 maggio PAYANG – SAGA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Rientro a Saga prima delle ultime due tappe fino al confine col Nepal. Pernottamento in Guesthouse.

13° giorno

27 maggio SAGA – GYIRONG (B/-/-)

Prima colazione in hotel. La strada prosegue sull’altopiano più alto del mondo che ci darà la possibilità di sentirci veramente sul tetto del mondo a cavallo delle nostre moto!!!. Avremo ancora la fortuna di godere del panorama mozzafiato dell’Everest!!!. Si prosegue fino a Gyirong. Pernottamento in Guesthouse

14° giorno

28 maggio GYIRON – KATHMANDU (B/-/D) (128 km)

Prima colazione in hotel. Disbrigo delle formalità doganali necessarie all’attraversamento della frontiera col Nepal. Salutiamo la nostra guida tibetana in moto. Riconsegna delle moto prese a noleggio e ci approcciamo per attraversare di nuovo il “ponte dell’amicizia” che ci riporta in Nepal. Proseguiamo il nostro viaggio per rientrare a Kathmandu via auto. Arrivo a Kathmandu.Trasferimento in hotel. Cena di arrivederci. Pernottamento.

15° giorno

29 maggio KATHMANDU - ITALIA (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto per il volo per l’Italia operato da Thay Airways o altro vettore IATA in classe economica

16° giorno

30 maggio arr. ITALIA

Arrivo in Italia previsto nelle prime ore del mattino. Fine dei servizi

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 15 Maggio 2020 al 30 Maggio 2020€ 5.940

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = Cena

ITINERARIO PRETTAMENTE STRADALE CON TRATTI DI STERRATO FACILE

L’itinerario potrebbe subire modifiche in base all’operativo dei voli interni.

In base al tempo di percorrenza e alle condizioni delle strade, l’ordine di effettuazione delle visite potrebbe subire modifiche.

Per partecipare a questo viaggio occorre il visto cinese, necessario il passaporto, che deve essere valido 6 mesi ed avere 1 pagina libera, e 1 foto-tessera, da inviare a Go Biker non oltre 30 giorni prima della partenza.

 

Base Hotel:

 

Lhasa: Four Point Sheraton 4*

Gyantse: Hotel Gyantse 2/3*

Shigatse: Shigatse Hotel 2/3*

Rongbuk: Rongbuk Monastery Guesthouse

Saga: Saga Guesthouse 2/3*

Darchen: Darchen Mountaina 3*

Payang: Guesthouse 2*

Gyirong: Guesthouse 3*

Kathmandu: Hotel Hymalaya 3/4*

 

OPERATIVO VOLI INDICATIVO

 

TG 941    15MAY   MXP/BKK     1405/0555+1

TG 618    16MAY   BKK/CTU     1050/1500

MU5825  17MAY   CTU/LXA    0930/1145

TG 320   29MAY   KTM/BKK    1330/1815

TG 940   30MAY   BKK/MXP    0040/0735

 

Quote individuali di partecipazione, a partire da:

 

Prezzo per persona, base 8 partecipanti In camera doppia
Quota di partecipazione pilota moto – BMW GS 800 € 5.940,00
Tasse aeroportuali soggette a variazione € 205,00
Visto individuale cinese € 110,00
Quota d’ Iscrizione € 65,00

La quota comprende

  • Volo intercontinentale Milano-Chengdu/Kathmandu-Milano in classe economica
  • Volo interno Chengdu – Lhasa
  • Tour Leader italiano in moto dello staff Go Biker
  • Espletamento pratiche ottenimento permesso Tibet
  • 13 pernottamenti negli Hotel e Guesthouse menzionati, o se non disponibili altri della stessa categoria, su base camera doppia standard
  • Trattamento come da programma (prima colazione)
  • Permesso di ingresso in Tibet
  • Trasferimenti, visite e ingressi come da programma
  • Noleggio Moto BMW 800 GS dal 5° al 13° giorno
  • Documentazione per l’ottenimento del visto tibetano
  • Documentazione per il Travel Permit in Tibet
  • Permesso per i mezzi per l’entrata in Tibet
  • Guida Esperta Tibetana parlante inglese
  • Bibite rinfrescanti e snack durante i tragitti in moto
  • Ingressi ai siti, monumenti e monasteri previsti durante il tour
  • Tasse per videocamere e fotocamere
  • Gadgets, etichette bagagli e documentazione illustrativa varia
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

La quota non comprende

  • Benzina per la moto.
  • I pasti non menzionati , le bevande, le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • La quota di iscrizione

 

 

Tasso di cambio : 1 Euro = 1.14 USD


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Una volta non basta mai: l’anno scorso abbiamo scoperto il Nord degli Stati Uniti, quest’anno abbiamo voluto vedere come fosse il Sud ed abbiamo incontrato un mondo completamente diverso…

L’uomo fin dal passato, è stato sempre interessato ad estendere i propri orizzonti, non solo culturali, ma geografici in senso stretto. Pensiamo ad esempio ai viaggi in mare per scoprire terre e popoli di cui prima non si sapeva l’esistenza come la scoperta dell’America del 1492 o in epoca coloniale lo sviluppo delle società commerciali […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go Biker S.r.l.
via Buonarroti ang. via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02768400422 R.E.A. AN 213634
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su